La progettazione in Partenariato Transnazionale

Descrizione del corso

Il corso, della durata di 16 ore divise in quattro incontri di 4 ore ciascuno è incentrato sul tema del partenariato internazionale: come cercare i partner, analisi dei problemi che si possono incontrare, come affrontare le differenze linguistiche e culturali in modo proattivo, come accordarsi, metodologie efficaci di comunicazione e di organizzazione, ecc.

Obiettivi

Fornire gli strumenti metodologici necessari a ideare e gestire progetti in ambito scolastico nel quadro di partenariati transnazionali.

Destinatari

Insegnanti di Istituti di istruzione secondaria di secondo grado, in aule di 15-18 persone.

Metodo

Approccio partecipativo, con una ripartizione teorica/pratica del 40%/60% rispettivamente. Lavoro pratico basato su piccoli gruppi di lavoro.

Enti organizzatori

Il corso, che si è tenuto nel mese di novembre 2015, è stato organizzato dall’Istituto in collaborazione con Fondazione CRT, la quale si è fatta carico dei costi organizzativi e di docenza.

Programma di massima

  1. L’approccio del Quadro Logico (Logical Framework)
    • Discussione iniziale: come ideare un progetto?
    • Dall’analisi del contesto alla formulazione degli obiettivi progettuali
    • La catena dei risultati
    • I fattori esterni e i rischi (cenni)
    • Gli indicatori di performance (cenni)
    • La pianificazione e il monitoraggio: cronoprogramma e budget.
    • Esercitazione: L’albero dei problemi e la strategia di progetto.
  2. Il partenariato transnazionale
    • Discussione iniziale: quali sono i punti di forza e di debolezza di un partenariato?
    • Caratteristiche e tipologie
    • La strategia per la selezione dei partner: metodi e ricerca delle fonti di informazione
    • L’accordo di consorzio (cenni).
    • Esercitazione: La strategia di partenariato.